Calciomercato Serie B, da Falco a Ninkovic fino a Kiyine: il punte sulle trattative di giornata

Ninkovic Ascoli

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Si è nel pieno della seconda parte della finestra invernale di calciomercato. Tante operazioni si stanno concretizzando in questi giorni e altrettante ne stanno nascendo. Di seguito il punto sui maggiori movimenti di mercato di giornata.

Impiegato col contagocce al Cagliari dal tecnico Eusebio Di FrancescoAlberto Cerri potrebbe rilanciarsi in Serie B. L’attaccante ex ParmaSPAL Perugia, che con quest’ultima maglia è riuscito ad affermarsi in cadetteria con un discreto bottino di reti, è considerato tra i possibili partenti dalla dirigenza sarda. Secondo La Gazzetta dello Sport, il calciatore classe 1996 è in orbita Brescia. La compagine lombarda sta modificando profondamente la propria rosa nel corso di questa sessione invernale di calciomercato e, in seguito alla partenza di Ernesto Torregrossa, necessita di un punto di riferimento ben strutturato fisicamente che garantisca anche un certo numero di gol.

Non solo Marco Tumminello per la SPAL: come riferisce Alfredopedullà.com, infatti, il club estense starebbe preparando il blitz anche per Jacopo Petriccione. Il forte centrocampista, attualmente in forza al Crotone, rappresenterebbe un ulteriore innesto di livello da aggiungere alla già validissima rosa a disposizione di Pasquale Marino, con l’obiettivo di tentare la caccia all’immediato ritorno in massima serie.

Tutto fatto per Simone Simeri all’Ascoli. Secondo quanto riportato da “Gianlucadimarzio.com” l’attaccante si trasferisce in bianconero in prestito. In cambio, i marchigiani gireranno al Bari Sarzi Puttini. Giuseppe Caso è sempre più vicino a vestire la maglia dell’Ascoli. Secondo quanto riportato da “Tuttomercatoweb.com” l’attaccante del Genoa è prossimo al prestito alla formazione marchigiana. Per formalizzare tutto, si attende solo il parere positivo del classe ’98.

Elia Petrelli sarà un nuovo attaccante della Reggina. Ad affermarlo è “Alfredopedulla.com” secondo cui la società calabrese è giunta ad un accordo definitivo col Genoa. Operazione in prestito secco per il classe 2001, che arriverà in Calabria nella giornata di lunedì. In attesa di capire quali contorni assumerà l’affare Iemmello, il cui accostamento è stato, in qualche modo, confermato nelle ultime ore anche da parte dello stesso centravanti calabrese, la Reggina prosegue nella caccia al bomber provando a valutare delle strade alternative nel caso in cui la dirigenza amaranto non dovesse riuscire a portare il bomber ex Perugia in riva allo Stretto: come riferisce StrettoWeb.com, il nome nuovo sarebbe quello di Riccardo Bocalon del Venezia che, con la rete che sancì il definitivo 1-2 dei lagunari al “Granillo” lo scorso 14 Dicembre, decretò non solo la sconfitta degli amaranto ma anche il conseguente esonero di Toscano. Per il classe 89′, tuttavia, sarebbe, al momento, stato effettuato solamente un sondaggio da parte del club di Gallo tramite l’entourage del ragazzo ma con l’intento di non farsi trovare impreparati in caso di mancato approdo di Iemmello. La Reggina sta cercando di essere attiva in tutti i reparti ed il Ds Taibi, col suo team, è al lavoro per consegnare a Baroni rinforzi per rincorrere la salvezza. L’ultima idea dei calabresi, come riferisce TMW, è il difensore brasiliano classe ’98 Fernando Peixoto Costanza. L’ex Botafogo è svincolato, ha il passaporto italiano e rappresenterebbe una buona occasione per i calabresi ma sul calciatore ci sono anche alcune squadre brasiliane. Italia o il richiamo carioca ancora una volta? A Peixoto Costanza la scelta.

Il Cosenza proverà a rafforzare la linea mediana della rosa a disposizione di Mister Occhiuzzi e le idee nelle ultime ore sono diverse. Stando a quanto riferisce tifocosenza.it, il nome di Gennaro Acampora, classe ’94 dello Spezia, è in auge ai desideri del club calabrese. Sul calciatore – si legge – c’è la concorrenza serrata del Pisa che vorrebbe riportare in B il calciatore in forza allo Spezia ma ai margini della rosa ligure.

Continua il pressing della Stella Rossa su Filippo Falco, attaccante in uscita dal Lecce. Dopo il rifiuto da parte del club salentino alla prima offerta serba di 1 milione di euro, la società di Belgrado avrebbe deciso di alzare la propria proposta offrendo ai giallorossi una somma superiore a quella iniziale sopracitata ma non ancora pari al milione e mezzo richiesto da Sticchi Damiani, ed equivalente alla clausola rescissoria inserita nel contratto del classe 92′. Lo riferisce Gianlucadimarzio.com.

Nuovo nome per la difesa del Vicenza: come riferisce TrivenetoGoal.it, infatti, il club biancorosso avrebbe avviato una trattativa con il Padova per Nahuel Valentini con il classe 88′ avrebbe chiesto la cessione ai biancoscudati visto lo scarso minutaggio accumulato con Mandorlini. Affare ancora da perfezionare e, al momento, non ancora chiuso: probabile che la definizione dello stesso possa essere legata alla cessione di Nicola Bizzotto da parte della società berica, sul quale da tempo ci sarebbero Catanzaro e, soprattutto, Monopoli.

Non solo Sabelli in arrivo alla capolista Empoli: come riferisce Gianlucadimarzio.com, infatti, la compagine azzurra sarebbe ad un passo anche da Giovanni Crociata, centrocampista in arrivo dal Crotone.  Il classe 97′, secondo la suddetta indiscrezione, giungerà in Toscana in prestito con obbligo di riscatto legato alla promozione in massima serie del club di Corsi.

Sirene dalla Turchia per Jaromir Zmrhal, centrocampista che potrebbe presto  lasciare il Brescia in seno alla profonda rivoluzione che le Rondinelle starebbero pianificando di realizzare da qui alla chiusura del mercato invernale. Come riferisce TMW, infatti, sul calciatore classe 93′ si sarebbero posati gli occhi di due compagini turche: Erzurum Büyükşehir prima ed Istanbul Basaksehir, poi, avrebbero messo nel mirino il giocatore ceco.

Futuro lontano dalla Reggiana per Giuseppe Zampano? L’esterno destro classe ’93 (il cui contratto scadrà nel prossimo giugno), come si legge su gianlucadimarzio.com, ha diverse richieste importanti dalla Serie C. Una su tutte è quella del Cesena, dove Zampano ha giocato proprio prima di tentare l’avventura con la Regia. Complice il probabile arrivo di Stefano SabelliDavide Zappella potrebbe vedere il proprio spazio nello scacchiere dell’Empoli ridursi ulteriormente. Il terzino destro classe ’98, che in questa stagione è stato impiegato esclusivamente in Coppa Italia, è in uscita dal sodalizio toscano e, si legge su gianlucadimarzio.com, il suo è un profilo attentamente valutato dalla Reggiana.

Michele Cavion continua a essere sulla lista dei partenti in casa Ascoli. Le parti non sembrano intenzionate a proseguire i discorsi per il rinnovo, motivo per il quale il forte centrocampista classe ’94 potrebbe cambiare aria. Diverse squadre, nelle ultime settimane, hanno manifestato il proprio interesse e, tra queste, è da segnalare il Brescia. Come scrive quest’oggi un quotidiano locale, il Giornale di Brescia, le Rondinelle, che hanno seguito Cavion nella scorsa sessione di calciomercato (offrendo 600mila euro), sono tornate all’assalto. Attesi aggiornamenti a stretto giro. La travagliata annata di Nikola Ninkovic potrebbe ora essere giunta a una svolta: il calciatore, vicino al rientro dopo i problemi causati dall’incidente che gli è capitato lo scorso ottobre, preme per tornare in campo ma, come raccolto dal Corriere Adriatico, ciò non accadrà con la maglia dell’Ascoli. Il talentuoso serbo, riprende tuttoascolicalcio.itlascerà il Picchio a parametro zerononostante gli interessamenti degli ultimi giorni che lasciavano presagire, per i bianconeri, la possibilità di trattare e ricavare qualcosa dalla sua cessione. Il classe ’94 dovrebbe rientrare dalla Serbia nei prossimi giorni, ma il suo entourage sta lavorando per trovare sin da subito la soluzione migliore per il prosieguo della sua carriera.

Raoul Bellanova, esterno classe 2000 di proprietà dell’Atalanta ma in prestito al Pescara, potrebbe presto cambiare maglia: su di lui è forte l’interesse dello Spezia. La trattativa – come riporta la Gazzetta dello Sport – potrebbe concretizzarsi già nelle prossime ore.

Le strade di Sofian Kiyine e della Salernitana potrebbero presto rincontrarsi. Il giocatore, attualmente in forza alla Lazio, non sta trovando spazio e per questo potrebbe decidere di cambiare aria. Il presidente Lotito è in forte pressing sull’agente del giocatore affinché lo stesso decida di tornare a Salerno. Il tentennamento del giocatore – come riporta www.salernitananews.it –  è dovuto al volere di provare a rimanere in Serie A. Qualora l’unica strada da seguire dovesse essere quella della Serie B, la Salernitana avrebbe la priorità su tutti. L’affare potrebbe chiudersi già nei prossimi giorni.

 

bonus
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.