Calciomercato Serie B, da Beghetto a Donnarumma fino a Di Gennaro: ecco gli ultimi movimenti di giornata

Donnarumma Brescia

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Arrivati alla metà esatta del mese di gennaio con la sessione invernale per i movimenti di mercato che potrebbe entrare nel vivo da un momento all’altro. Nonostante il sabato di partite, ecco le trattative delle ultime due giornate. Di seguito un sunto.

Il Cosenza dopo aver preso Tremolada, subito a segno contro il Monza, è sempre attentissimo sul mercato pronto a prelevare calciatori per fare il salto verso la salvezza. Come riferito da cosenzachannel.it, oggi Guarascio e Trinchera hanno parlato con Lepore allo U-Power Stadium, intercettati dai colleghi di DAZN. Lepore, classe ’85, è ai margini del Monza e la sua esperienza potrebbe essere utile alla causa di Occhiuzzi; Trinchera conosce bene il calciatore e lo ha presentato al Presidente Guarascio. La duttilità di Lepore idea per il Cosenza che proverà a chiudere l’operazione.

Ai margini delle scelte di Mimmo Di Carlo, il difensore Nicola Bizzotto è in procinto di lasciare il Vicenza in questa sessione di mercato. Come riferito da tuttoc.com, infatti, il difensore è ad un passo dal Monopoli che lo ha scelto come rinforzo per rincorrere la salvezza nel girone C di Serie C.

La Reggiana, in cerca di rinforzi per raggiungere la salvezza, ha messo nel mirino Luigi Vitale, terzino sinistro classe ’87, dell’Hellas Verona.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Reggina avrebbe messo nel mirino il giovane calciatore del CagliariMatteo Tramoni.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Pescara di Sebastiani sarebbe interessato a Frederic Veseli, difensore classe ’92 della Salernitana. I granata vorrebbero inserire nella trattativa anche Mardochee Nzita. Tuttavia, per la società abruzzese, il calciatore classe 2000 è considerato incedibile.

Secondo quanto scritto da Tuttosport, la Reggiana sarebbe interessata ad Andrea Beghetto, ala del Frosinone.

 Davide Di Gennaro, centrocampista di proprietà della Lazio, è richiesto in Serie B in questa sessione di calciomercato. Secondo Gianlucadimarzio.com, due club sarebbero sulle tracce del calciatore classe 1988. Si tratta del Pisa, in cerca di un ritocco per completare il reparto, e della SPAL allenata da Pasquale Marino, con cui l’ex Juve Stabia ha un rapporto che va avanti dai tempi di Vicenza.

Filippo Falco è il nome principe di questo mercato invernale della Serie B, con il Lecce che però non intende svenderlo dato il valore assoluto del talento di Pulsano. L’ultima squadra in ordine di tempo ad essersi fatta sotto è la Stella Rossa di Belgrado allenata da Stankovic. Il Lecce ha però rifiutato l’offerta di 1 milione da parte dei serbi in quanto la richiesta dei salentini è di un milione e mezzo.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Salernitana avrebbe rispedito al mittente le innumerevoli richieste, l’ultima del Cosenza, per Emanuele Cicerelli, esterno offensivo classe ’94.

Simone Sini, difensore classe 1992 dell’Ascoli, potrebbe andare in Serie C. Secondo quanto raccolto da TMW, il giocatore è finito nel mirino del Catania e del Como.

Dopo l’addio di Ernesto Torregrossa e quello sempre più probabile di Stefano Sabelli, non cessa il vento di rivoluzione che soffia sul Brescia. Il punto della situazione viene offerto quest’oggi dal Giornale di Brescia e ripreso da tifobrescia.it: sembra che Alfredo Donnarumma, per le caratteristiche fisiche, non faccia troppo al caso del 3-4-2-1 di mister Dionigi. Una questione, quella del bomber delle Rondinelle, da valutare. Altro importante calciatore di cui si parla è Dimitri Bisoli, richiesto dall’Hellas Verona, ma al momento i lombardi hanno alzato muro. Pronti a salutare la Leonessa d’Italia sarebbero anche il deludente Jaromír Zmrhal e l’oggetto misterioso Simon Skrabb.

Secondo quanto riportato da strettoweb.com, nelle ultime ore ci sarebbe stato un interessamento della Reggina per Mirko Antonucci. Il classe ’99, esterno offensivo capace di giocare sia a destra che a sinistra, di proprietà della Roma è attualmente in prestito alla Salernitana.

La Reggiana, secondo quanto riporta TMW, per rinforzare il proprio centrocampo starebbe valutando Lorenzo Lollo, classe’90 del Bari. Per il club pugliese però il giocatore è incedibile

 

 

 

 

 

bonus
Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.