Brescia, Cistana: “Prima doppiamo pensare alla salvezza, quest’anno ne abbiamo passate tante”

Brescia

BRESCIA CISTANA SALVEZZAAndrea Cistana, forte difensore del Brescia rientrato da un lungo infortunio, approfittando della pausa Nazionali ha parlato del cammino dei suoi. Queste – raccolte da Il Giornale di Brescia e riportate anche da tifobrescia.it – le sue parole:

Non ho mai pensato che, a questo punto della stagione, mi sarei trovato a vestire i panni del veterano. E’ vero, però, sono tra i più longevi come militanza nella squadra e, da bresciano, devo assumere il ruolo di collante nel gruppo. Far ambientare i ragazzi nuovi nella città, con la situazione che stiamo vivendo, è dannatamente difficile. Ho attraversato momenti difficili, un po’ come passare dalle stella alle stalle. L’importante è che adesso ho smaltito l’infortunio e posso finalmente dare il mio contributo. Quando squadre di rango più alto si interessano, fa sempre piacere, ma io resto concentratissimo sul Brescia e sul nostro obiettivo. La convocazione in Nazionale fu un premio per quello che feci, Mancini me lo disse. Clotet è un tecnico innovativo, ama partire da dietro nella costruzione. Ha reso questo gruppo più coeso. Adesso ci aspettano partite decisive in ottica salvezza. Qualora dovessimo raggruppare un buon bottino di punti, allora penseremo ad altro. Ma Prima doppiamo pensare alla salvezza, quest’anno ne abbiamo passate tante.

Oriolo Demetrio nasce in Calabria, nell'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.