Tuttosport: “Balotelli, ultima chiamata per se stesso e per il Monza”

BALOTELLI MONZA – Un mese per decidere il futuro di SuperMario Balotelli. La sua stagione resta indefinibile, come in un limbo. Come evidenzia Tuttosport, è passato ormai un girone dal gol all’esordio contro la Salernitana il 30 dicembre. Il Monza va a Salerno, consapevole che la promozione diretta è quasi utopia, ma con quale Balotelli si presenteranno i brianzoli in quest’ultimo scorcio di stagione? Ciò resta un enigma. Finora Mario ha collezionato 8 presenze, 2 gol (che hanno fruttato comunque 6 punti) e 387′ di gioco, solo frazioni di partita, al massimo 77′. Il problema principale resta la condizione fisica: ci sono giorni in cui fa sfracelli in allenamento e altri dove, forzando un po’ i carichi di lavoro, ha delle ricadute come successo prima della Cremonese. Brocchi lo ha punzecchiato “deve decidere cosa vuole fare”, e sulla stessa linea d’onda si è posto il ct Mancini “speravo in un sussulto d’orgoglio, purtroppo non ha fatto molto per tornare ai suoi livelli”. L’orgoglio resta l’ultimo appiglio per rivedere Balotelli decisivo. È ciò che sperano il Monza e Galliani. Il bomber ha rispettato le regole imposte dal club al momento della firma sul contratto, è un uomo comunque diverso, ma ciò potrebbe non bastare per il rinnovo. Non è mai tardi per mostrare il proprio carattere, sta a Mario tirarlo fuori subito. Ultima chiamata.

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.