Avellino-Virtus Entella 2-2: nel finale Moretti salva i padroni di casa con un missile

AvellinoVirtus Entella si presenta come una gara ricca di emozioni con due squadre che hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. Il tecnico dell’Avellino,Walter Novellino, sceglie Omeonga per sostituire lo qualificato capitano D’Angelo. Sono i padroni di casa a provarci con maggiore insistenza ad inizio match con tentativi che risultano vani; al minuto 27, però, i lupi si portano in vantaggio con Lasik che sfrutta una sciagurata rimessa con le mani da parte di Iacobucci che sigla il gol del vantaggio dei padroni di casa. Secondo gol stagionale per lo slovacco. Vantaggio che dura solo pochi minuti perchè gli ospiti pareggiano con Catellani al 35′: l’attaccante d’astuzia corregge in gol il pallone giocato dentro da Laverone. Il primo tempo si conclude con qualche piccolo sussulto targato Entella che però risulta essere poco concreto. 1-1 alla fine della prima metà di gara. Il secondo tempo comincia con occasioni da una parte e dall’altra. Clamorosamente però sono gli ospiti a passare in vantaggio al 67′ con capitan Troiano che raccoglie la sponda di Caputo e con un sinistro micidiale porta i suoi sul 2-1. Comincia la girandola di cambi da parte di entrambe le squadre. Nelle fila dell’Avellino è il turno anche di Moretti che doveva partire titolare ma invece da subentrato è proprio lui a realizzare il gol del pari per i lupi: la sua botta dai 30 mentri non lascia scampo al portiere ligure all’86’, la sua esultanza senza maglia gli costa un cartellino giallo che non fa male. Forcing finale dei padroni di casa che non ci stanno perchè il pari non sta bene a nessuna delle due squadre che però si devono accontentare. Avellino-Virtus Entella 2-2.

 

TABELLINO

Avellino – Virtus Entella 2-2

Marcatori: pt 27′ Lasik, 35′ Catellani; st 22′ Troiano, 41′ Moretti.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Jidayi (37′ st Soumarè), Djimsiti, Laverone; Lasik, Omeonga, Paghera (17′ Moretti), Belloni (10′ st Eusepi); Verde, Ardemagni. A disp.: Lezzerini, Perrotta, Crecco, Donkor, Tassi. All.: Novellino.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Baraye; Palermo (25′ st Sini), Troiano, Moscati; Tremolada (47′ st Ardizzone); Catellani (32′ st Mota Carvalho), Caputo. A disp.: Paroni, Filippini, Belli, Benedetti, Diaw, Zaniolo. All.: Breda.

Arbitro: Minelli della sezione di Varese. Assistenti di linea: Opromolla della sezione di Salerno e Rossi della sezione di Rovigo. Quarto uomo: Vigile della sezione di Cosenza.

 

Ciao sono Roberto, studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.