Ascoli, Aglietti: “Serie B fatta di alti e bassi”

Alfredo Aglietti, tecnico dell’Ascoli, ha parlato della gara con lo Spezia. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale del club bianconero:

“Nel primo tempo abbiamo disputato un’ottima partita e abbiamo avuto le occasioni migliori, quattro nitide, tolto il rigore parato da Lanni, che è stato bravo nell’occasione. Il gol dello Spezia allo scadere ci ha creato un contraccolpo importante e nel secondo tempo non abbiamo avuto la lucidità per attaccare come avevamo fatto nella prima parte di gara. Dopo i primi 15′ abbiamo provato ad evitare danni, anche dopo il raddoppio dello Spezia abbiamo avuto una reazione con Cassata, ma purtroppo nei momenti topici del match gli avversari ci fanno male e noi manchiamo di un pizzico di cattiveria in più. La B è questa, ci sono momenti positivi e negativi, due partite fa si parlava di playoff e ora di playout, bisogna mantenere l’equilibrio e non farsi prendere dall’ansia perché in campo bisogna andare sì con la giusta cattiveria, ma anche con lucidità. Le 200 panchine in B? Non lo sapevo, peccato, sarebbe stato bello festeggiare con una vittoria. Il gol di Gigliotti è arrivato troppo tardi, quando non c’era più il tempo per recuperare; se avessimo accorciato le distanze prima, magari con le due occasioni di Cassata e anche con nervi e cuore avremmo potuto riprendere il risultato. Bianchi? Ha fatto bene fin quando ne ha avuto, poi mi ha chiesto il cambio perché era stanco. Dispiace, oggi avremmo voluto rendere merito ai tifosi che ci hanno seguiti fino a qui”.

FONTE: Ascolipicchio.com

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.