Alessandria, Bruccini: “Abbiamo dimostrato di poter fare bene anche con squadre di categoria superiore”

BRUCCINI ALESSANDRIA GENOA – Mirko Bruccini, centrocampista dell’Alessandria, ha parlato al termine dell’amichevole vinta dai piemontesi 3-2 sul Genoa. Queste le sue dichiarazioni diffuse da GrigiOnline.com:

È stata una partita molto buona che abbiamo affrontato e questa vittoria fa morale per il futuro, sabato prossimo ci sarà la prima partita davanti al nostro pubblico. Dobbiamo continuare su questa strada perchè anche oggi abbiamo dimostrato di poter fare bene anche contro squadre di categoria superiore”.

Dopo aver saltato le prime due uscite in campionato Bruccini è parso brillante. “Nell’ultimo periodo ho avuto la possibilità di allenarmi con continuità ed ho anche scontato il turno di squalifica. Ho lavorato duro con i preparatori e cerco di tornare alla migliore condizione”.

Grigi squadra in crescita. “Stiamo cercando di allenare anche la velocità di pensiero. Durante gli allenamenti il mister ci chiede di essere rapidi mentalmente, di cambiare gioco continuamente e sfruttare molto gli esterni. ci stiamo provando ed anche oggi si sono verificate alcune situazioni, con il primo gol che è venuto su un cambio gioco. Dobbiamo abituarci sempre di più a questo tipo di gioco, è quello che ci chiede il mister e dobbiamo sfruttarlo al meglio perchè abbiamo le potenzialità per farlo”.

L’Alessandria è tornata al ‘Moccagatta’ quasi due mesi dopo la finale playoff. “Bello, ma sarà molto più bello sabato prossimo con il pubblico quando cercheremo di fare la migliore prestazione possibile, i nostri tifosi lo meritano. Il terreno di gioco? Era la prima volta che ci giocavamo sopra dopo i lavori e mi pare ci sia un ottimo manto erboso dove la palla scorre molto bene. Ci sono tutti presupposti per fare grandi prestazioni”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.