Al Barbera termina 1-1: Tremolada risponde a Nestorovski

Termina 1-1 il big match tra Palermo e Brescia, in un Barbera magnifico che ha mostrato tutto il proprio amore e la propria vicinanza nei confronti dei rosanero, ma che nonostante il vantaggio di Nestorovski, non riescono a portare a casa l’intera posta in palio.

PRIMO TEMPO

Partono dalla panchina Nestorowski, di ritorno dall’infortunio che lo ha costretto a rimanere lontano dal campo nelle ultime settimane e Donnarumma, che ha accusato un problema muscolare nella rifinitura poche ore prima della partita, al suo posto Morosini.

 

Squadre molto accorte nel non concedere spazi agli avversari nelle prime battute della gara. All’ 11′ altro infortunio muscolare per gli ospiti, con Martella che è costretto a lasciare il campo. Al suo posto Gastaldello. La prima vera occasione capita a Trajkovski, che prova una conclusione a giro dal limite che finisce non lontano dai pali della porta difesa da Alfonso.

Spinta da un Barbera infuocato, la squadra di Stellone prova mettere in difficoltà il Brescia, che fatica ad uscire dal pressing rosanero. Ci provano prima Aleesami, con la palla che finisce alta sopra la traversa, e poi Haas che sfiora il palo. Prima metà di partita che si conclude a reti inviolate.

SECONDO TEMPO.

Comincia il secondo tempo, con il Palermo che sfiora ancora una volta il vantaggio, con un tiro di Falletti da fuori area che si stampa contro la traversa. Falletti che al 75′ lascia il posto a Nestorovski. Il macedone impiega solamente 4 minuti a sbloccare il risultato: calcio d’angolo battuto da Trajkovski, con il bomber del Palermo che è bravo ad anticipare Gastaldello di testa, con la palla che termina in rete dopo aver dato un bacio al palo. 1-0 Palermo e 30000 del Barbera in delirio. Appena un minuto dopo arriva una clamorosa occasione per il pareggio delle Rondinelle: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla termina nella zona di Morosini, che a due passi da Brignoli non riesce a trovare l’impatto con il pallone, e favorendo l’intervento dello stesso estremo difensore ex Benevento, che anticipa un avversario, subendo fallo. Corini alza il baricentro inserendo Rodriguez e Tremolada per Morosini e Cistana, decidendo di non rischiare Donnarumma.

Proprio Rodriguez ha una ghiotta occasione pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, quando ben imbeccato da un lancio in profondità si ritrova solo davanti a Brignoli, ma mandando il pallone sull’esterno della rete. Occasione sciupata dal neo acquisto dei lombardi.

Ma al 92′ arriva il clamoroso pareggio del Brescia, con Tremolada che tenta un traversone di sinistro da fuori area, che però assume una strana traiettoria che finisce per infilare un incredulo Brignoli. Gelato il Barbera, che comunque ha sostenuto come meglio non avrebbe potuto i ragazzi di Stellone in questo complicato momento a livello societario, incitando i propri beniamini dall’inizio alla fine della partita.

 

Partita ad alta intensità che si sblocca però solamente nei minuti finali, e che sancisce il pareggio tra le prime due forze del campionato. Punto che sicuramente per come è andata la partita soddisfa maggiormente gli ospiti, che mantengono la vetta della classifica, a svantaggio di un comunque ottimo Palermo, che oltre a continuare la striscia positiva ritrova soprattutto il supporto fondamentale del proprio pubblico, uscendo tra gli applausi.

PALERMO: 1Brignoli, 3 Rispoli 2 Bellusci, 5 Rajkovic, 19 Aleesami, 35 Murawski, 8 Jajalo (Chochev 82′)  32 Haas (Moreo 93′), 20 Falletti (Nestorovski 75′), 10 Trajkovski, 29 Puscas.

BRESCIA: 1 Alfonso, 2 Sabelli, 15 Cistana (Tremolada 84′), 18 Romagnoli, 26 Martella (Gastaldello 12′)25 Bisoli, 4 Tonali, 6 Ndoj, 7 Spalek, 11 Torregrossa, 23 Morosini (Rodriguez 83′)

AMMONITI: Rispoli, Falletti (P), Torregrossa, Sabelli, Ndoj, Tremolada (B)

 

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.