19 Maggio 2023

Cittadella, Gorini: “Abbiamo raggiunto un grande risultato, complimenti a tutti”

Le parole del tecnico del Cittadella al termine della sfida contro il Como.

Il tecnico del Cittadella, Edoardo Gorini, ha parlato in conferenza stampa al termine della sfida contro il Como che ha regalato la salvezza ai granata. Di seguito le sue parole:

“Quest’anno è andata così, avremmo preferito festeggiarla prima ma è andata così, abbiamo festeggiato con i tifosi in casa. Il Como è venuto qua per vincere, noi abbiamo impostato la partita per vincere, il pareggio è il risultato giusto che ci ha permesso di raggiungere questo grande risultato. Il Cittadella è una realtà di questa Serie B, che merita la cadetteria. Quest’anno abbiamo sofferto più del dovuto, lo sport è così. Se penso alle squadre che sono retrocesse per me è un grande risultato. Siamo stati bravi ad uscire da questa situazione. Ho un ricordo della partita d’andata in cui abbiamo raccolto la quarta sconfitta di fila e ho vissuto il momento peggiore qui a Cittadella. Devo ringraziare la società soprattutto il direttore che ha avuto ancora fiducia in me, più nell’uomo Gorini che nell’allenatore. Siamo stati bravi a ripartire e a raggiungere la salvezza. Il Cittadella come le altre piazze vuole i risultati e vuole raggiungere l’obiettivo minimo la salvezza. Abbiamo vissuto una stagione molto sofferta, abbiamo fatto quadrato e alla fin fine il risultato è meritato. Per una volta il VAR ci ha aiutato (ride ndr). Non ho voluto che i giocatori sapessero i risultati degli altri campi. Noi abbiamo impostato la partita per vincere. Nel calcio non si può stare tranquilli. La vittoria di Pisa ci ha dato consapevolezza dei nostri mezzi, sicuramente a gennaio si è fatto un mercato in cui si sono presi giocatori mirati. L’equilibrio di questo campionato è stato lampante. Sicuramente devo migliorare (ride ndr). Quest’anno credo che sia stato un anno molto formativo perchè abbiamo vissuto molte difficoltà, un’annata che mi ha insegnato veramente tanto. Ho compreso anche chi nelle difficoltà ti sta vicino. Sento di fare una menzione particolare a Pierobon e mi sembra giusto dedicargli questa salvezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.