Vicenza, l’ex Sgrigna: “Avrei voluto terminare la mia carriera in biancorosso. Con qualche giocatore importante si può puntare alla Seria A”

VICENZA SGRIGNA – Alessandro Sgrigna, ex calciatore del Vicenza, ha rilasciato un’intervista al Corriere del Veneto nella quale ha esternato il suo ancora fortissimo legame con i colori biancorossi. Queste le sue parole diffuse da TrivenetoGoal.it: 

«Non sarei mai andato via, volevo finire la carriera in biancorosso però il calcio è anche questo. Oggi da tempo vivo a Vicenza, la gente mi ha dato tantissimo, anche quando le cose non andavano bene, e sono tifosissimo del Lane»

«Adesso a Vicenza c’è una società solida che sta facendo le cose per bene. Hanno fatto un gran campionato e sono tornati dove meritano. Le basi per la B ci sono, con alcuni giocatori di grande esperienza, la C era solo di passaggio per loro. Se poi Vandeputte dovesse restare sarà importantissimo. Meggiorini? È importante per la categoria, giocatore che dà l’anima sempre e può essere di ispirazione anche per i giovani. Tutti vorrebbero uno come lui. E con un po’ di organizzazione, e a Vicenza c’è, e qualche giocatore importante penso si possa mirare alla serie A. Però con pazienza e senza proclami, lavorando come quest’anno, con gente preparata e una società solida».

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.