Cittadella, Venturato: “Il Monza ha qualche chance in più ma vogliamo fare la differenza. Gli infortunati…”

VENTURATO CITTADELLA MONZA PLAYOFFRoberto Venturato, allenatore del Cittadella, ha parlato in conferenza stampa della gara col Monza. Ecco le sue parole riprese da trivenetogoal.it: ““Anche Beretta ha fatto accertamenti ed è recuperabile. Vediamo se riusciamo a recuperarlo per domani oppure per il ritorno. La cosa importante è averlo a disposizione. Tavernelli sta molto meglio, per giovedì potrebbe recuperare, per Benedetti invece no. Siamo orgogliosi di questa semifinale playoff, ci deve dare consapevolezza ed entusiasmo. È un risultato molto importante, poi sarà importante avere la voglia da qui in avanti di fare qualcosa in più. Purtroppo in questi momenti sono i dettagli a fare la differenza. Abbiamo la voglia di farla contro una squadra costruita per fare il salto di categoria. Il Monza è una delle squadre più forti della categoria. Al gruppo possiamo trasmettere la necessità di essere noi stessi per le capacità che abbiamo. Dobbiamo cercare di fare la partita di domani alzando l’asticella. Serve capacità tecnica nella corsa, dobbiamo avere la condizione giusta per fare qualcosa d’importante. È la terza volta che arriviamo in semifinale, ma sono tre situazioni diverse. Ogni squadra ha le sue caratteristiche e le sue distinzioni, cerchiamo di mettere il nostro valore tecnico, tattico e fisico. Noi siamo una squadra che ha un valore importante da riuscire a esprimere al massimo. Possiamo mettere in difficoltà anche il Monza se andremo al massimo. Siamo una realtà che ha confermato in questi anni la capacità di arrivare vicino all’obiettivo, adesso ci riproviamo. Il doppio confronto cambierà il modo di affrontare la partita, dobbiamo fare un gol in più di loro. Dal punto di vista della partita il Monza ha qualche chance in più perché ha due risultati su tre. Prendere gol potrebbe condizionare la partita di ritorno, ma nei 180 minuti dobbiamo fare meglio del Monza. Due anni facemmo qualcosa di straordinario col Benevento, speriamo di ripeterci”.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.