UFFICIALE: Andrissi nuovo direttore sportivo dello Spezia

Un lungo passato nell’Inter, poi tante esperienze (tra le altre con Monza e Pavia) ed ora la nuova avventura allo Spezia, dove ricoprirà la carica di direttore sportivo. Parliamo di Gianluca Andrissi, il cui arrivo è stato ufficializzato dalla società ligure attraverso un comunicato apparso sul proprio sito e di seguito riportato: “Lo Spezia Calcio dà il benvenuto a Gianluca Andrissi, nuovo Direttore Sportivo delle Aquile. Trovato l’accordo che legherà l’ex dirigente del Como al club bianco per la prossima stagione sportiva, con opzione di rinnovo a favore della Società.

Diplomato Isef, docente dal 2003 presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Milano, allenatore con patentino di seconda categoria, dopo ben diciotto anni passati nella cantera dell’Inter, a cui sono seguiti due anni alla Pro Sesto e uno al Monza come Responsabile del settore giovanile, nella stagione 2010-2011 Andrissi ha guidato il Pavia, bloccando sul 2 a 2 lo Spezia sul terreno del “Picco”.
Grande conoscitore di calcio ed abile scopritore di talenti, dopo aver ottenuto il titolo di Direttore Sportivo, ha ricoperto tale ruolo per due stagioni nel Monza e per una nel Renate, esperienze intervallate da un ritorno all’Inter nelle vesti di Osservatore per conto della Prima Squadra, mentre nel campionato 2016-2017 ha ricoperto il ruolo di Direttore dell’Area Tecnica del Como con il quale ha raggiunto la fase playoff.

Al neo DS, i migliori auguri per un percorso ricco di soddisfazioni nel club aquilotto“.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.