Brescia, Tramoni: “Inzaghi mi parla molto, sono motivato. Spero di trovare spazio”

TRAMONI BRESCIA INZAGHI – Matteo Tramoni, centrocampista del Bresciaarrivato dal Cagliari – ha vissuto questa prima parte di stagione a Darfo Boario Terme da protagonista, al centro del gioco di Mister Inzaghi sia da mezz’ala che nel tridente d’attacco. Ecco le sue parole al sito ufficiale del Club:

“Senza dubbio si tratta della prima esperienza importante lontano da casa e dalla mia famiglia. A Cagliari ero con mio fratello e poi si può dire che tra Sardegna e Corsica non ci sia tutta questa differenza a livello di mentalità e poi ero vicino a casa anche dal punto di vista geografico. Qua a Brescia sono solo e devo dire di essere molto felice perché il Club mi aveva cercato anche in passato ed ha una storia importante.

Sono un giocatore tecnico, veloce e credo che nel calcio, per come lo vedo io, ci voglia personalità soprattutto nel mio ruolo. Inzaghi mi ha provato spesso e devo dire che mi parla molto anche se io sono, di mio, un tipo abbastanza taciturno. La mia squadra del cuore è sempre stata l’Ajaccio, club della mia città, e con loro abbiamo lottato per andare in Ligue 1. Il Brescia ha lo stesso obiettivo e dunque questo mi motiva a fare bene. Al Cagliari ho imparato molta tattica però ho avuto poco spazio, spero di trovarlo qui”.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.