Tra la priorità Verre e la suggestione Pasqual: il punto sul mercato del Perugia

VERRE PERUGIA – L’obiettivo numero uno del mercato del Perugia sarà trattenere Valerio Verre, autentico leader tecnico degli umbri nella stagione appena conclusa e perno dello scacchiere dell’ormai ex tecnico Nesta. Il calciatore è attualmente di proprietà della Sampdoria, che per il riscatto chiede 2,2 milioni di euro. L’ostacolo maggiore per la riuscita dell’operazione, secondo “Il Corriere dell’Umbria“, sarebbe rappresentato dall’ingaggio del fantasista romano, che tocca i 650.000. La volontà del club è quella di optare per il riscatto del ragazzo, ma ciò dipenderà anche dal tipo di mercato che la dirigenza avrà intenzione di mettere in atto.

Per la fascia sinistra, invece, torna di moda il nome di Manuel Pasqual, già accostato al Perugia nel mese di Gennaio. L’affare allora non andò in porto a causa motivi di natura familiare del giocatore dell’Empoli, che impedirono la riuscita del trasferimento. Ora però, secondo quanto testimoniato da “Il Messaggero Umbria” che ha raccolto le parole dell’agente del ragazzo Gastone Rizzato: “Le condizioni affinché Pasqual possa vestire la casacca del Grifo nella prossima stagione ci sono tutte.” 

Lo stesso quotidiano riporta, infine, come l’interesse del Perugia per Marco Sala sia più vivo che mai. Il giovane terzino di priorità dell‘Inter si è reso protagonista di un’ottima stagione in prestito con la casacca dell’Arezzo, tanto da aver attirato le attenzioni del “Grifo“. Stando a quanto fatto filtrare, si dice che la società perugina fosse presente all’ultima partita giocata dal ragazzo contro il Pisa, ma non solo: Santopadre pare abbia già trovato l’accordo con il club nerazzurro per il prestito in vista della prossima stagione, sbarazzando l’agguerrita concorrenza.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.