Cittadella, Tavernelli: “Perugia? Un orgoglio affrontarlo, da piccolo andavo al Curi”

CITTADELLA, LE PAROLE DI TAVERNELLI

TAVERNELLI CITTADELLA PERUGIA – Camillo Tavernelli, attaccante del Cittadella, ha parlato ai microfoni de “Il Mattino di Padova“. Ecco quanto raccolto da trivenetogoal.it: “L’ultima sfida contro la Ternana? Sono contento per l’opportunità che ho avuto, cercherò sempre di farmi trovare pronto. È stata una partita che potevamo vincere ma che non siamo riusciti a chiudere. E, non riuscendoci, alla fine abbiamo pure rischiato di perderla. La lettura dell’1-1 con la Ternana è tutta qui: dovevamo raddoppiare quando abbiamo avuto l’opportunità di farlo. Intanto, continueremo a lavorare sull’ultimo passaggio e sulla fase di finalizzazione, i nostri principali limiti. La prossima sfida con il Perugia? Da piccolo andavo spesso al Curi con i miei amici, pur non essendo un grosso tifoso degli umbri. Questa sarà la mia prima volta da giocatore in quello stadio, per cui non nascondo un certo orgoglio al pensiero che, prima, il Perugia lo vedevo solo da spettatore, mentre ora lo affronto. Cominceremo a preparare la partita nei prossimi giorni ma, per come ho seguito il Perugia, lo vedo molto attrezzato e, oltretutto, carico dopo la bella vittoria ottenuta sul Crotone“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.