Monza, Stroppa: “Ho sentito la vicinanza della società, sono certo che abbiamo svoltato”

STROPPA MONZA

STROPPA MONZA – Giovanni Stroppa, allenatore del Monza, ha parlato alla vigilia del big match in casa del Parma.

Queste le sue dichiarazioni, riprese da Forzamonza.it:

“La società mi è sempre stata vicina e anche nell’ultimo periodo non è cambiato niente. La squadra sta crescendo di giorno in giorno e sono sicuro che in queste due settimane abbiamo svoltato soprattutto dal punto di vista fisico. Ora dobbiamo esser bravi a riportare in partita ciò che facciamo in allenamento.

Non mi dispiacerebbe cambiare qualcosa anche a livello tattico, ci stiamo lavorando ma non so quando metterò in pratica questo cambiamento. Vediamo strada facendo cosa succederà. In queste settimane di sosta siamo riusciti a recuperare gli infortunati. Anche la condizione fisica di giocatori come Mazzitelli e Barberis sta migliorando.

Buffon? Non c’entra niente con Monza. Da quando sono arrivato ho chiesto la permanenza di Di Gregorio che per me è un fenomeno. E’ un giocatore pronto anche per una categoria superiore. Berlusconi? Ci sentiamo spesso. Come ho detto prima la società mi è sempre stata vicina. Non mi manca niente.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.