Lecce, Sticchi Damiani: “A Frosinone sono rimasto dieci minuti in più sugli spalti per godermi lo spettacolo giallorosso”

STICCHI DAMIANI LECCE SPETTACOLO – Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è tornato a parlare dell’ottima prova dei salentini in quel di Frosinone. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di SoloLecce.it:

“E’ stata una gara tosta, contro un avversario molto attrezzato. Sono partiti forti, la squadra ha avuto il merito di tenere botta in un primo tempo in cui poi abbiamo anche sfiorato il vantaggio con la traversa di Gargiulo. Nella ripresa grande prestazione dei nostri, si poteva vincere, ripensando alle occasioni avute nel finale da Coda e Rodriguez Delgado. Ma a Frosinone è emersa ancora una volta la compattezza difensiva della squadra. Merito anche di Lucioni e Dermaku, strepitosi e perfetti, senza sbavature. Hanno dimostrato di poter essere una coppia di centrali di grande affidabilità. E’ un aspetto positivo anche per il prosieguo del campionato, senza dimenticare che in difesa abbiamo tanti elementi che offrono garanzie ampie”.

“E’ stato straordinario l’apporto dei nostri tifosi, che hanno seguito la squadra in gran numero e con passione. Di solito dopo il fischio finale vado sempre negli spogliatoi a incontrare subito la squadra, ma confesso che questa volta sono rimasto altri dieci minuti seduto, per godermi lo spettacolo offerto dal nostro spicchio anche a gara finita. C’è una atmosfera davvero positiva: qualcosa si è riaccesa nella partita con il Cosenza, poi è arrivata la magia della vittoria con il Parma davanti a tanto pubblico. Si sta alimentando un bell’entusiasmo…”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.