Spezia, Bartolomei: “Siamo una squadra molto competitiva, contro il Padova sarà una battaglia”

Alla ripresa dei lavori in casa Spezia Calcio è Paolo Bartolomei a presentarsi in occasione della consueta conferenza stampa di inizio settimana. Ecco le sue parole, riportate dal sito ufficiale del club: “Venerdì abbiamo interpretato una buona gara, ma a differenza dei nostri avversari, non siamo stati bravi a sfruttare a nostro favore gli episodi ed inoltre abbiamo sbagliato alcune situazioni in fase di non possesso, cosa che non deve capitare, perchè anche se siamo una squadra a cui piace giocare sempre a viso aperto, non dobbiamo mai perdere l’equilibrio; dobbiamo lavorare, c’è tanta voglia di vincere ed a volte questa voglia ci porta a concedere qualcosa di troppo agli avversari, ma a questi livelli chi sbaglia meno vince. Contro il Pescara ho provato la soluzione personale in più di un’occasione, provando a mettere in difficoltà Fiorillo, cercando di creare i presupposti per riaprire il match, ma purtroppo non è andata come avremmo voluto; fortunatamente la classifica è rimasta pressochè inalterata ed ora faremo di tutto per riscattarci già a Padova. Siamo una squadra molto competitiva, chi va in campo deve sempre dare il massimo per mantenere il posto ed uscire stremato anche per rispetto nei confronti dei compagni che in quel momento non stanno giocando; credo che non siamo inferiori a nessuno, nelle gare in cui sono arrivate le sconfitte gli episodi sono stati sfavorevoli, ma sono convinto che faremo molto bene. Il pubblico ci ha sempre sostenuto e dal canto nostro abbiamo sempre cercato di ripagarlo con sacrificio ed impegno, uscendo dal campo sempre a testa alta, indipendentemente dal risultato ottenuto; anche venerdì abbiamo dato l’anima e dispiace non aver regalato una grande gioia ai nostri tifosi, i quali ci hanno dato l’ennesima dimostrazione di affetto e stima, applaudendoci al termine dell’incontro ed infondendoci forza e voglia di ripartire subito. La mia storia? Sono arrivato tardi tra i Pro, la fortuna agli inizi della carriera non mi ha assistito, ma mi sono sempre rimboccato le maniche, ripartendo dall’Eccellenza e lottando ogni giorno per arrivare il più in alto possibile; oggi la mia voglia è ancora di più rispetto al passato e voglio togliermi tante soddisfazioni con questa maglia. Il Padova? Conosco bene questo campionato, non esistono mai gare facili o dal risultato scontato, sarà una battaglia e noi dovremo scendere in campo determinati a vincere”.

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.