Serie B, GdS: “Mercato, per ben otto squadre il voto è 7”

SERIE B MERCATO – Secondo la Gazzetta dello Sport, ben otto squadre meritano un 7 in pagella per il mercato condotto. Queste occupano dunque, in condivisione, il terzo gradino del podio. Si tratta di:

Brescia: è rimasto Tonali, punto fermo del centrocampo lombardo e sono arrivati soprattutto Tremolada e Donnarumma, il quale ha trascinato a suon di goal, insieme a Caputo, l’Empoli in A.

Cremonese: Radunovic, Terranova, Castagnetti, Carretta ed in particolar modo Montalto sono colpi importanti per una squadra che può ambire ai play-off.

Crotone: Conferme importanti in casa pitagorica più gli arrivi di Firenze, Spinelli, Marchizza, Molina, Vaisanen. L’obiettivo è ritornare a calcare i campi di A, ma la concorrenza è agguerrita.

Foggia: I rossoneri si sono ampiamente rinforzati con gli arrivi di Galano e Iemmello, che vanno ad aggiungersi alla permanenza di bomber Mazzeo. Degni di nota gli arrivi di Bizzarri e Chiaretti ed il riscatto di Kragl.

Palermo: I rosanero non sono riusciti a raggiungere la massima serie ed hanno il dovere di riprovarci. I sussulti più importanti sul mercato sono stati quelli di Brignoli, Haas, Falletti e Puscas più il rientro di Lo Faso. A loro il compito di non far rimpiangere i partenti La Gumina e Coronado.

Perugia: La squadra che si è mossa di più è proprio il Perugia. 10/11 di formazione cambiati. Tra gli acquisti si pensi a Gabriel, Gyomber, Cremonesi, Han, Verre, Vido e Melchiorri. Non sarà facile per Nesta trovare l’amalgama giusta.

Salernitana: Anche gli uomini di Colantuono partono con l’obiettivo play-off. Il mercato ha portato pedine importanti come Djuric, Jallow, Di Gennaro, Migliorini, Castiglia. I granata sono pronti.

Spezia: Chiude la fila delle “promosse a pieni voti” lo Spezia. Fondamentale per i liguri l’arrivo di Galabinov, ma anche quelli di Lamanna e Bartolomei. Sarà la volta buona?

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.