Frosinone, Ravaglia: “Spero questo club sia la svolta della mia carriera. Ho tanta voglia di mettermi in gioco”

RAVAGLIA FROSINONE SVOLTA – Federico Ravaglia, neo portiere del Frosinone giunto in Ciociaria dal Bologna, ha parlato ai microfoni del club giallazzurro:

“Svolta della carriera? Spero di sì, sono venuto qui con tante motivazioni, tante ambizioni e voglia di fare bene. Spero che il Frosinone possa rappresentare un punto di svolta importante per la mia carriera”.

“Sento la responsabilità di dover far bene per questa piazza e per la Società che mi ha voluto. E far bene per me stesso, per la mia carriera”.

“Le prime impressioni che ho avuto mi hanno mostrato una società molto solida, un ambiente organizzato che lavora bene e che ha molta voglia di fare. Spero di poter disputare un’annata importante con la squadra. Quanto al mio punto di riferimento nel ruolo, sono cresciuto guardando e ammirando Buffon che è stato il mio idolo”.

“Mister Mihajlovic lo scorso anno è stato molto importante per me, mi ha dato fiducia permettendomi di farmi esordire in serie A. Gli sarò sempre grato. Il mio obiettivo a Frosinone è chiaramente di poter far bene assieme a tutta la squadra per centrare quegli obiettivi che ci siamo fissati. E vedremo dove si riuscirà ad arrivare”.

Sull’esperienza a Frosinone: “Per me significa tanto. Ho già fatto altre esperienze lontano dal Bologna, questa a Frosinone sarà la prima in serie B ed ho tanta voglia di mettermi in gioco, di far bene mettendomi a disposizione del mister”.

“Parto con la consapevolezza di essere a disposizione di mister Grosso, poi le scelte spetteranno a lui”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.