Ascoli, patron Pulcinelli: “Addio Lupo? Da un mese ci dava messaggi anomali e strani. Fare qualche mese di lavoro e farsi mandar via fa parte del suo modus operandi”

PULCINELLI ASCOLI LUPO SKY

PULCINELLI ASCOLI LUPO SKY – Intervenuto a Sky Sport a pochi minuti dal calcio di inizio di Pisa-Ascoli, il patron dei bianconeri Massimo Pulcinelli ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sfida dell’Arena Garibaldi e sull’addio di Lupo. Ecco le sue parole:

“Ho visto sia il mister che la squadra estremamente motivata, qui a Pisa per dir la loro e non per fare una passeggiata. Come mai c’è stato il divorzio con Lupo e l’arrivo di Valentini? Valentini l’ho conosciuto da dieci giorni. Il vecchio ds ha presentato le dimissioni perchè non stava lavorando bene con alcuni membri della società ma soprattutto con me. Di conseguenza siamo felici e fieri di aver incontrato Valentini, ci sembra l’uomo giusto al momento giusto. Ha quei valori che a noi occorrevano: una persona umile, capace e caparbia. Speriamo che si faccia bene insieme e che ci dia quel valore aggiunto che fino ad oggi è mancato. I motivi dell’addio con Lupo? Era circa un mese che il precedente direttore ci dava messaggi anomali e strani, anche tendenti alla maleducazione nei rapporti con me. Leggendo un po’ di psicologia e di storia avevo compreso che questo era un po’ un modus operandi storico della persona in questione di fare qualche mese di lavoro e cercare di farsi mandar via”. 

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.