Pordenone, Semenzato: “Manca la quotidianità della vita da calciatore. Giocare ogni tre giorni? Nessun problema”

PORDENONE SEMENZATO – Daniel Semenzato, difensore del Pordenone, ha parlato sulle colonne del Messaggero Veneto:

“Mancano tanti aspetti della vita quotidiana da calciatore: lo spogliatoio, le battute con i compagni, gli scherzi, le chiacchiere con le persone del centro sportivo, ma anche l’intensità del lavoro quotidiano e l’approccio alla partita”.

“Stare ancora ai box potrebbe rappresentare un problema dal punto vista economico. Giocare ogni tre giorni? Non vedo dove sia il problema. Stessa cosa per il maxi-ritiro che ci è stato prospettato. Vogliamo arrivare ai playoff, anche per giocarci qualcosa in più”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.