Pescara, Zauri: “La squadra va completata in attacco”

Tempo di conferenza stampa per Luciano Zauri. L’allenatore del Pescara ha parlato alla presenza dei giornalisti dal ritiro estivo dei biancazzurri. Queste le sue dichiarazioni: “La squadra va completata in attacco, lo sanno tutti: dalla società al magazziniere. Con molta tranquillità faremo tutto. E’ chiaro che prima arrivano, meglio è ma il tempo per fare bene c’è. Borrelli? Ha molta voglia di fare, non ha paura di niente. Ha bisogno di tempo. Mi auguro che possa regalare qualcosa a Pescara. Io sono me stesso. Passando da una poltrona all’altra non cambio, è chiaro che il mio ruolo mi impone di fare scelte e valutazioni ma non mi snaturerò. I nuovi? Non ci ho ancora parlato. Galano è un giocatore forte e con qualità ben definite, può fare diversi ruoli. I giocatori di qualità non sono mai un problema. Mi piacerebbe gestire più il pallone, ma per farlo servono giocatori adatti. Mi piacerebbe avere il controllo della partita. Brugman è tranquillo e motivato, se dovesse andare via vedremo. Sull’esterno sinistro siamo apposto, se dovesse uscire un giocatore dietro chiederei di pareggiare a livello numerico i difensori centrali“.

20 anni. (Aspirante) giornalista sportivo. Vive in quel di Siena, viaggia assiduamente ma solo con la mente. Dipendente dal mondo calcistico, indipendentemente dalla categoria. Interviste su interviste, ma sa fare anche altro. Collaboro anche su TuttoC e per il Siena Club Fedelissimi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.