Pescara – Reggiana, Grassadonia: “Tanti sono i rimpianti ma ora continuiamo a lavorare. Futuro? L’ultimo dei miei pensieri”

PESCARA REGGIANA GRASSSADONIA – Il tecnico del Delfino ha parlato in conferenza stampa al termine della vittoria in casa. Queste le sue parole: “Tanti sono i rimpianti, questa salvezza si poteva centrare e dopo il Covid non siamo riusciti a fare ed aumentano i nostri pensieri negativi. Continuiamo a lavorare. Analizzando il mio percorso questa squadra ha alzato la tensione nervosa e ce lo siamo detti, sapevamo il nostro punto di partenza. La squadra oggi è stata brava nel calarsi nella lotta e sapevamo che gli avversari sarebbero venuti con il coltello tra i denti e dovevamo alzare la tensione. Il mio futuro? Non ho parlato con nessuno ed in questo momento non mi interessa, mi interessa finire il campionato al massimo e tentare di fare il miracolo. Il mio rammarico è tanto e restò fortemente concentrato su queste due partite. Il futuro è l’ultimo dei pensieri. Pescara è una piazza fantastica, è un piacere lavorarci e centrare gli obiettivi importanti ma in questo momento la priorità è un’altra. Io sono abituato a lavorare e non a gestire, mi pace lavorare su gente motivata e che vuole il lavoro, le mie precedenti esperienze non mi hanno sorriso e forse sbagliato anch’io. Il percorso degli allenatori è segnato anche dalla fortuna e sfortuna e so di aver dato l’impossibile. Non ho parlato con il presidente ed in questo momento non posso dire nulla e se mi dovessero chiamare ne parleremo e capire le problematiche, per poi trovare giocatori che sposino la causa.
Il problema Covid è stato devastante. Quello che è successo è incredibile, una settimana
tremenda perché non ci siamo allenati insieme ma non giustifica la non vittoria con l’Entella
e mi fa incazzare la partita di Cosenza. Non è facile giocare con il pensiero e l’assillo del
risultato. Eravamo più spensierati? Quando non hai nulla da perdere viene la cattiveria
agonistica ed i giocatori sono più limpidi. Sono mancate il carattere e la gestione della gara”

Tutto secondo quanto riporta pescarasport24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.