Empoli, Parisi si presenta: “La società mi seguiva da tempo, non potevo dire di no”

PARISI EMPOLI – Giornata di presentazione come nuovo calciatore dell’Empoli quella odierna per Fabiano Parisi, promettente esterno classe 2000 rilevato da parte dei toscani dall’Avellino. Queste le sue prime parole in azzurro raccolte e diffuse da EmpoliChannel.it:

“Prima di tutto voglio ringraziare i tifosi dell’Avellino. Gli ultimi due sono stati anni eccezionali, ma l’Empoli mi seguiva da tempo e non potevo dire di no. Spero di riuscire a ritagliarmi i miei spazi all’interno di questa squadra”. 

“Sono un esterno e mi piace spingere, mi trovo bene nell’uno contro uno e nella corsa. Mi metto a disposizione del mister, sono qui per fare quello che mi chiede”.

“L’Empoli è una società importante, ha sfornato tantissimi giocatori ed ha militato spesso anche in serie A. Sono contentissimo di essere qui, ho davvero tanta voglia di giocare e di fare bene”.

“Ci sono stati degli equivoci, soprattutto con il mio procuratore: loro volevano vendermi e non trattenermi, questo vorrei che fosse chiaro. Alla fine siamo riusciti a trovare un accordo e sono contentissimo di essere qui, questa è sicuramente la cosa più importante”.

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.