Palermo, Bellusci: “Siamo soli e senza garanzie”

Palermo

Al termine del match contro il Foggia terminato con il risultato di 0-0, secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, Giuseppe Bellusci, difensore del Palermo, avrebbe avuto un battibecco con alcuni tifosi rosanero. Ecco le parole, pronunciate in lacrime da parte di uno dei leader della squadra poco dopo l’accaduto, in mixed zone: “Mi dispiace e chiedo scusa per quanto successo, ma non per il mio pensiero su questa difficile situazione che stiamo vivendo. Non meritiamo di essere fischiati, perché al momento siamo fragili e senza garanzie sul futuro. Vanno fatti i complimenti a tutti, perché stiamo combattendo tutti insieme in una situazione veramente complicata, e per questo il gruppo, l’allenatore, il direttore Foschi e l’intero staff meritano esclusivamente elogi. Dobbiamo aspettare il 15 per ricevere gli stipendi ma soprattutto per ricevere un prospetto su quella che è la reale situazione della società, che è l’unico aspetto del quale siamo interessati. Vogliamo sapere quale sia il progetto della proprietà, dello stipendio non me ne importa nulla. Abbiamo bisogno del supporto dei nostri tifosi. Il loro sostegno è fondamentale, vogliamo raggiungere insieme la Serie A. Voglio 40000 persone al Barbera a supportarci.

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.