Padova, Bisoli: ‘Che differenza tra B e C! Importante mantenere la categoria’

Bisoli Padova

PADOVA BISOLI – Queste le parole rilasciate da Pierpaolo Bisoli, tecnico del Padova, sul sito ufficiale dei veneti in vista del match contro il Pescara: “Ho cercato di fare il ruolo di un padre con un figlio, ho cercato di far aprire loro il cuore, fino ad ora i ragazzi hanno sputato sangue, non posso dire nulla sul loro impegno. Merelli? Ha fatto un errore ma capita, tanto che a fine partita a Foggia sono andato ad abbracciarlo. Ci siamo presi cinque punti importanti, il pareggio e una vittoria sono risultati importanti. Ieri il Livorno ha festeggiato il pari come fosse una vittoria. Abbiamo fatto quei cinque punti in tre partite, nelle altre due abbiamo perso anche perché se l’anno scorso tiravano da trenta metri non segnavano mentre adesso succede… L’ambiente deve capire che questa categoria è importantissima per il Padova e dobbiamo mantenerla. Penso di avere trovato la chiave giusta, tornerò al 4-3-1-2. Mazzocco a Foggia aveva di fronte il giocatore più forte della categoria, se sapeste quanto guadagna forse cambiereste idea… Ma è stato il migliore dei nostri. Non sono preoccupato nemmeno dopo la sconfitta col Foggia! Pillon? Ha un allenatore molto pragmatico e bravo, lo scorso anno ha fatto un’impresa a salvare il Pescara. Se dovesse arrivare un pareggio dovrà essere accolto bene perché è un segnale di continuità. Devo cercare di riprendere Cisco, Salviato ha recuperato, Madonna non ci sarà, Della Rocca fa un allenamento e il giorno dopo gli viene un dolore e mi viene da dire che devo cercare di recuperare un giocatore come Cisco. La formazione? Ci sono due-tre situazioni da valutare, qualche dubbio ce l’ho. Gli altri hanno 5-6 di centrocampisti di un certo tipo, noi di meno. Mazzocco secondo me non è una mezzala nata, l’esterno invece lo può fare benissimo e può stare in Serie B! Davanti alla difesa può giocare Broh, può giocare Mandorlini e può giocare anche Serena che ieri ho visto bene e potrebbe essere una soluzione. I convocati? Non ci saranno Vogliacco e Chinellato, Ravanelli non sta benissimo come Pulzetti, Capelli a fine primo tempo aveva avuto un piccolo problema allo stomaco. Vedremo…”

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.