Novara, Faragò: “Sogno la Serie A. Ecco i miei modelli”

Paolo Faragò, centrocampista offensivo protagonista nel Novara di Boscaglia, si è raccontato in una lunga intervista concessa al Corriere dello Sport. Ecco le parole del classe ’93: Non penso al mercato: ora penso solamente al viaggio che farà con la mia compagnia in Lapponia. La maglia del Novara rappresenta per me una seconda pelle e c’è rispetto e gratitudine nei confronti dei dirigenti. Non mi sono mai permesso di condizionare le scelte della dirigenza anche se sogno la Serie A. Boscaglia? È una garanzia, anche se all’inizio abbiamo vissuto qualche difficoltà il Mister conosce alla grande la categoria e col 3-5-2 ci ha dato grande solidità.

I miei modelli? Premettendo che sono interista ma seguo molto Marchisio, un calciatore di un grande spessore; poi Cambiasso mi piaceva per l’intelligenza tattica e la capacità di farsi trovare sempre da qualsiasi parte nel campo ed infine Stankovic, un calciatori che tirava fuori uno scatto anche al termine della partita, instancabile”.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.