Venezia, Lupo: “Contro la Cremonese mi sono arrabbiato, ecco perché”

LUPO VENEZIA – Fabio Lupo, direttore sportivo del Venezia, ha parlato ai microfoni de “Il Gazzettino“. Ecco quanto ripreso da trivenetogoal.it: “Sabato allo Zini mi sono arrabbiato davvero molto. Il rigore non dato a Fiordilino non era il primo episodio sul quale l’arbitro sorvolava in maniera clamorosa. Proprio Aramu, che guarda caso nel girone di andata è stato vittima di due espulsioni ingiuste costateci qualche punto, ha subìto una gomitata da un giocatore della Cremonese non vista nemmeno lontanamente dall’arbitro, dal guardalinee né dal quarto uomo. E nessuno di loro ha visto nemmeno un fallo da ultimo uomo di mano di Migliore, per non parlare dell’affetto di Claiton che ha abbracciato Montalto per tutta la partita“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.