Luigi De Laurentiis: “Il calcio è intrattenimento. Servirebbe un ‘Play to Survive’ per appassionarsi”

LUIGI DE LAURENTIIS CALCIO ITALIANO Luigi De Laurentiis, presidente del Bari, ha parlato in occasione del forum “Il Calcio che l’Italia si merita”, organizzato dal Corriere dello Sport. Ecco le sue parole riprese da tuttomercatoweb.com: “Il calcio è intrattenimento, partiamo da qui. I giovani guardano le partite come un terzo schermo, completamente interrotti dallo spettacolo in ciò che fanno. Il problema non è la qualità del prodotto, dove si può solo migliorare, ma la raggiungibilità: troppe persone non sanno come vedere la partita del Sassuolo o del Palermo. Questo è il problema: oggi con Spotify un ragazzo siciliano può ascoltare un cantante siciliano a New York. Questo oggi nel calcio non è possibile. Se si potesse creare un nostro canale, per poterlo vendere nel mondo, sarebbe importante. Drive to survive, su Netflix, consente di appassionarsi alla Formula 1 e alle singole squadre. Un play to survive consentirebbe a tutti i tifosi di appassionarsi e legarsi ad altre realtà”.

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.