Lecce, Sticchi Damiani sullo striscione degli ultras: “Abbiamo bisogno della Curva Nord. Non abbiamo mai guadagnato in sei anni”

LECCE STICCHI DAMIANI CURVA NORD – Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è intervenuto a Tele Rama, durante la trasmissione tv Piazza Giallorossa. Il numero uno del club salentino ha commentato lo striscione esposto dai tifosi giallorossi, in merito al deludente inizio di stagione e una rivoluzione sul mercato non gradita.
Ecco le sue parole, riprese da calciolecce.it:

“Lo striscione mi ha sorpreso perché si parlava dell’US Lecce come una società che fa profitto. Noi profitto non ne abbiamo mai fatto, abbiamo avuto solo perdite. Io comunque non me la prendo, non m’impermalosisco. Se l’ultras ha percepito questo vuol dire che non siamo bravi a comunicare. Se il tifoso pensa l’opposto della realtà vuol dire che noi stiamo sbagliando. Abbiamo parlato un po’ troppo di soldi e di bilanci. Sbagliando, lo abbiamo dato per scontato. Il dato oggettivo è che in sei anni abbiamo sempre perso”

Il presidente continua: “Io ho archiviato questo e per me è un limite della comunicazione. Spero che la Curva Nord, che ci ha sempre accompagnato, risolva problemi di tutt’altra natura che attengono ai loro ideali. La squadra ha bisogno del tifo della Nord, incessante per novanta minuti. Il tifo della Nord copre il tifoso isolato che demolisce il giocatore che fa l’errore individuale”. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.