Goal ed emozioni all’Arechi: vince la Salernitana 4-2 e avvicina la salvezza

salernitana

SALERNITANA-BRESCIA – Situazione tutto sommato tranquilla per entrambe le compagini, che necessitano di qualche punto per conseguire la salvezza matematica. Nel primo tempo sono le Rondinelle a rendersi maggiormente pericolose, in particolare nel primo quarto d’ora con le conclusioni di Torregrossa, Caracciolo e Ndoj, che non riescono a fare la differenza. I granata mettono la testa fuori dal guscio e si portano improvvisamente in vantaggio al 28′ con Sprocati. Assist perfetto di Rosina che mette il compagno in porta: 1-0.

Nella ripresa il Brescia accelera e trova il pari al 53′ con Tonali che dalla distanza finta la conclusione col destro e di sinistro spedisce sotto la traversa. Sull’onda dell’entusiasmo, gli ospiti provano a rimpinguare il bottino ancora con Tonali, in contropiede, ma Radunovic esce in tempo e sventa il pericolo. Dal possibile vantaggio ospite arriva quello dei padroni di casa con Bocalon che, al 60′, riesce a superare un’ottimo Minelli. Passano pochi minuti e arriva il 3-1 con la sfortunata deviazione di Somma nella propria porta, su cross di Casasola. Le Rondinelle rientrano subito in gara trovando la rete del 3-2: Ricci perde palla, Embalo si invola verso la rete e serve in profondità Okwonkwo che davanti al portiere non si emoziona. All’83’ la Salernitana aumenta nuovamente le distanze: cross basso di Odjer in area e spaccata vincente di Zito sotto misura. Lo stesso Zito, già ammonito, si toglie ingenuamente la maglia, beccandosi la doppia ammonizione e lasciando i suoi in 10. Allontanato anche Colantuono. La Salernitana sfiora ancora il goal nel finale con Casasola. Nei minuti di recupero occasioni per Embalo e Torregrossa da una parte e Bocalon dall’altra. Ma non c’è più tempo. La Salernitana vince una partita spettacolare per merito di entrambe le formazioni e avvicina la salvezza.

 

TABELLINO DEL MATCH

MARCATORI: Sprocati al  28′, Bocalon al 60′, Somma autogoal al 69′, Zito all’82’ (S); Tonali al 53′, Okwonkwo al 73′ (B).

AMMONITI: Ricci, Bocalon (S); Somma, Tonali (B).

ESPULSI: Zito (S).

SALERNITANA (4-3-3) : Radunovic; Casasola, Mantovani, Schiavi, Vitale; Odjer, Ricci, Kiyine; Rosina, Bocalon, Sprocati.

BRESCIA (4-3-3): Minelli; Coppolaro, Lancini, Somma, Curcio; Bisoli, Tonali, Martinelli, Ndoj; Caracciolo, Torregrossa.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.