Cittadella, Ghiringhelli: “Non credevo che potessimo salire fino al terzo posto, continuiamo così”

GHIRINGHELLI CITTADELLA – Luca Ghiringhelli, terzino del Cittadella, è stato raggiunto dai microfoni de “Il Mattino di Padova“. Ecco quanto ripreso da trivenetogoal.it: “La quarantena causa COVID? La parte più difficile era fare lo spettatore nei giorni delle partite. Il rientro è stato emozionante, avevo proprio voglia di rivivere le tensioni che ti dà una gara. La prima mezzora è stata la più difficile, perché dopo 20 giorni chiuso in casa è stato complicato ritrovare il ritmo, col passare dei minuti è andata meglio. La classifica? Ho sempre pensato che potessimo comportarci bene e giocarcela con tutti, ma neanch’io credevo che potessimo salire fino al terzo posto e potenzialmente fino al secondo, visto che ci manca una partita da recuperare. Ora non resta che continuare così“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.