Foggia: è partita l’era Grassadonia 2.0

L’edizione pugliese odierna del “Corriere dello Sport” ha analizzato nel dettaglio la partenza del nuovo Foggia targato Grassadonia (bis), osservando le variazioni tattiche apportate dal mister campano. Centralità alla difesa a 3, marchio di fabbrica del proprio 3-5-2, all’occorrenza 3-4-2-1. Perno del pacchetto arretrato è Tonucci, che nonostante l’autorete contro il Cittadella, ha disputato un ottimo match. Per quanto riguarda Kragl, è chiaro il suo collocamento come quinto largo di sinistra, dopo che in stagione era stato collocato un po’ ovunque nello scacchiere rossonero.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.