Empoli, Dionisi: “Siamo campioni d’inverno ma conta poco. Si riparte da un nuovo campionato”

Il mister dell’Empoli, Alessio Dionisi, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida in casa contro il Frosinone di domani. Queste le sue parole:  “La cosa che più mi ha colpito è la voglia di dimostrare di essere squadra. Se siamo gruppo emergono di più le qualità individuali. Parlavamo di spirito di rivalsa e dobbiamo alimentarlo. Siamo campioni d’inverno ma conta poco. Si riparte da un nuovo campionato, non siamo più quelli dell’inizio. La voglia di dimostrare non deve mancare. Siamo rammaricati, pensiamo di aver buttato via una chance a Lecce. È un peccato non avere tutti domani, ci eravamo abituati bene. Sono convinto che chi giocherà farà bene. Zurkowski ha avuto un periodo difficile ma ha carattere e voglia di dimostrare, deve giocare tranquillo. Sabelli sta bene, si è messo a disposizione e siamo contenti di averlo. Parisi invece è a disposizione. Frosinone? Non ha perso la sua identità. Ha vissuto alti e bassi, si è giocata la Serie A fino all’ultimo secondo. Hanno fatto un’andata come l’anno scorso, sono diversi da noi e sono più esperti. Ottengono risultati anche senza fare volume di gioco, hanno giocatori bravi e dovremo essere bravi noi a fare risultato. Domani non sarà facile giocare se non avremo coraggio. Non sarà facile ottenere un risultato positivo. Il girone di ritorno è un’altra storia. Sono convinto che a Lecce ci siano state più cose positive che negative. Ahimè non siamo perfetti e non lo saremo“

Fonte: empolichannel.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.