Giornale di Brescia – Donnarumma ai titoli di coda con le Rondinelle, ma si spera ancora in una scintilla

DONNARUMMA BRESCIA ADDIO – A quattro giornate dal termine della regular season, in casa Brescia c’è attesa di capire anche quale sarà il futuro di Alfredo Donnarumma. Il bomber di Torre Annunziata è, infatti, reduce da una stagione molto opaca per un calciatore del suo spessore: il Covid-19 ed i numerosi infortuni patiti nell’arco degli ultimi mesi, infatti, hanno impedito all’ex Empoli di poter mettere a disposizione le sue immense qualità di finalizzatore, e non solo, al servizio delle Rondinelle.

Tuttavia, a parte i suddetti imprevisti di natura fisica, diverse altre sarebbero, secondo il Giornale di Brescia, le motivazioni che potrebbero portare, con tutta probabilità, il classe 90′ a salutare i lombardi al termine dell’attuale torneo: in primis i rapporti con il club, in particolar modo tra il suo procuratore e Cellino, come noto, che da tempo non sono idilliaci, ma anche gli equivoci tattici che si sono manifestati con i diversi allenatori susseguitisi negli ultimi mesi sulla panchina biancoblu sono la testimonianza di come, più di qualcosa, si sia rotto da tempo.

Il quotidiano bresciano, pur affermando come sia molto probabile una prossima separazione tra le parti, lascia però anche qualche piccolo spiraglio dopo l’ottimo ingresso di Donnarumma nel match di Empoli, in cui ha segnato la rete del momentaneo 3-2: una scintilla che potrebbe riaccendere tutto – come affermato da TifoBrescia.it.

bonus
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.