Venezia, Dionisi: “Mi aspetto il Perugia delle ultime due partite”

DIONISI DICHIARAZIONI – Alla vigilia dell’ultima gara di campionato, il tecnico del Venezia, Dionisi, ha espresso il suo pensiero sul Perugia e non solo. A seguire le parole del mister riportate da triventogoal.it: “Dal nostro punto di vista penseremo soltanto a noi stessi, ancor più considerando che il nostro destino ce l’abbiamo in mano noi. Questa condizione alla ripartenza probabilmente l’avremmo firmata alla grande, considerando da dove siamo partiti. Teniamo entrambi a questa partita, ma ormai ho messo alle spalle la partita di Cittadella. E’ difficile capire con sicurezza come stanno i ragazzi, praticamente non abbiamo fatto un allenamento completo assieme. Ad oggi dovrebbero essere tutti disponibili, compreso Firenze che ieri ha fatto tutta la seduta con la squadra. Casale invece non è a disposizione, si è procurato una lesione che gli ha fatto saltare diverse partite. Mi aspetto il Perugia delle ultime due partite, ci sono giocatori forti e non so come abbia fatto il Perugia a trovarsi in queste condizioni all’ultima di campionato. Non mi aspetto l’assalto a Fort Apache, me li aspetto aggressivi, questo sì. Ma non credo che partiranno a spron battuto dal primo minuto. Molinaro ha compiuto gli anni, sta discretamente, ma ieri alcuni di quelli che hanno giocato non ha fatto allenamento completo. Le energie fisiche fanno tanto, dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo e lo sappiamo fin dall’inizio. Altre armi non le abbiamo per essere competitivi. Se dovremo adattarci alla partita e portarla su altre qualità non siamo in grado, credo che sia opportuno non snaturare le nostre caratteristiche.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.