Crotone, Benali: “La strada verso la salvezza è quella giusta”

È un altro Crotone quello dello Stroppa-bis, decisamente diverso rispetto a quello visto nella prima parte di stagione. L’ex tecnico del Foggia, dal momento del suo ritorno sulla panchina rossoblú, ha saputo riorganizzare in maniera ottimale l’assetto tattico e mentale dei suoi giocatori. Stamane, Il Corriere dello Sport, ha analizzato sulle sue pagine il pareggio ottenuto dagli “squali” contro un ottimo Lecce. Un pareggio strappato con le unghie e con i denti, in una partita che sicuramente qualche settimana fa il Crotone avrebbe perso. Questa squadra però ha carattere e difficilmente molla la presa. A parlare sono in numeri: nelle ultime 4 gare sono arrivate due vittorie e due pareggi. Una striscia positiva che fa ben sperare i tifosi rossoblú in ottica salvezza, anche se le altre concorrenti corrono forte, e di conseguenza la soglia dei punti necessaria a mantenere la categoria sembra essersi alzata. A fare la differenza saranno sicuramente gli scontri diretti. Il primo, dopo la sosta, vedrà il Crotone impegnato nello scontro salvezza decisivo contro il Carpi.

A testimoniare ciò, sono le parole di Benali sullo stesso quotidiano, autore della rete del pareggio contro il Lecce. “Stroppa sta facendo un grande lavoro, e da quando è tornato penso si stia vedendo il vero Crotone. Ora dobbiamo continuare così e tenere alti i ritmi in questa parte finale di campionato. Nuovo ruolo? Mi piace giocare in una posizione più avanzata: mi permette di poter mandare in porta i miei compagni, oltre a facilitarmi anche la giocata personale, cercando direttamente la porta. Contro il Lecce, a mio avviso, abbiamo meritato il pareggio. È un punto che fa morale e che ci permette di muovere la classifica, che in attesa degli scontri diretti, è la cosa più importante.”

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.