Cosenza ricorda Gigi Marulla con un docufilm da brividi, il figlio Kevin: “Sensazioni contrastanti e tanto orgoglio”

Cosenza ricorda Gigi Marulla con un docufilm narrato dal figlio Kevin e dalla sorella Ylenia

Intervenuto ai microfoni del collega Antonio Battaglia di ‘TifoCosenza.it‘, il team manager del Cosenza, Kevin Marulla, ha rilasciato delle dichiarazioni toccanti nel ricordo del padre, l’indimenticabile Gigi Marulla.

Un docufilm lanciato in anteprima qualche ora fa quello che ha ripercorso le gesta di un grande uomo prima ancora che calciatore, quello che è stato Gigi Marulla. “Io e la mia famiglia ci siamo aperti perchè abbiamo visto la serietà delle persone che hanno lavorato -ha dichiarato Kevin- ringrazio tutti loro, è venuto fuori un lavoro dettagliato“.  Un legame speciale quello tra Kevin e Gigi, spezzato un maledetto giorno del 2015, quando a soli 52 anni l’uomo-simbolo del Cosenza lasciava un vuoto incolmabile nel cuore di tutti.

Le mie sensazioni sono contrastanti, come quelle della mia famiglia -continua Marulla- da una parte c’è l’orgoglio e la gioia nel ricordarlo ma allo stesso tempo c’è una grande tristezza. Ancora facciamo tutti fatica a rimanere lucidi quando ci sono queste serate“.

Il docufilm è stato prodotto dalla Rooster, realizzato con il sostegno del Comune di Cosenza ed il patrocinio della Calabria Film Commision. L’incasso è stato devoluto alla Terra di Piero, associazione benefica legata al Cosenza Calcio.

Spero che questa opera possa fungere da apripista per il futuro. Bisogna far conoscere campioni meno famosi ma con storie bellissime da raccontare. -conclude- Concentriamoci sulla bellezza di questo documento e tuffiamoci in questi ricordi che alla fine ci lasceranno con il sorriso”. 

 

Foto: page Kevin Marulla

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.