Cosenza, Occhiuzzi: “Il Lupo possono darlo per morto in tanti, ma non mi interessa. Pronti a dare battaglia fino alla fine”

OCCHIUZZI COSENZA – Occhiuzzi, tecnico del Cosenza, ha parlato al termine del successo esterno contro il Pordenone. Ecco le sue parole, raccolte da TMW:

La squadra sa come muoversi in qualsiasi modulo, i ragazzi mi aiutano molto nel trovare la giusta quadratura nei giorni in cui lavoriamo insieme. Stanno mettendo in campo testa e cuore, il segreto è questo: la differenza la fa il gruppo, chi gioca sa come comportarsi e cosa fare, anche i subentrati sputano sangue per uno o dieci minuti. Il “Lupo” possono darlo per morto in tanti, ma a me non interessa: io so cosa ho dentro e cosa hanno dentro i ragazzi, siamo pronti a dare battaglia fino alla fine ma guardiamo partita dopo partita. I conti li faremo alla fine, la squadra sta lavorando in modo fantastico e sa soffrire. Col Pisa sarà una gara importante, sarà fondamentale usare la testa e prepararla al meglio. I ragazzi mi mettono in difficoltà enormi quando devo fare delle scelte perché meriterebbero di giocare tutti: danno l’anima“.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.