Cosenza, Falcone e premio paracadute riempiranno le casse

COSENZA FALCONE PARACADUTE – Il Cosenza, dopo la sconfitta per 2-0 incassata per mano del Pordenone, ha definitivamente detto addio alla Serie B. Ma, metabolizzato l’insuccesso, si potrà già pensare alla riprogrammazione della prossima stagione grazie a diversi introiti. Il primo riguarda la retrocessione e il famoso  premio paracadute. Al club calabrese dovrebbe andare circa 1,5 milioni di euro. Il seconda riguarda l’indiscusso protagonista di questa stagione Wladimiro Falcone. L’accordo tra il club di Guarascio e la Sampdoria è di un prestito con diritto di riscatto e contro riscatto già fissato in 500 mila euro da parte della società del presidente Ferrero. Ma c’è di più, perché al Cosenza verrà riconosciuto anche un premio valorizzazione, che visto l’interesse che si è aperto attorno a Falcone, sarà di circa 300 mila euro.

 

A riportarlo è tifocosenza.it

Oriolo Demetrio nasce in Calabria, nell'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.