Carpi, Concas: “Siamo stati ingenui e abbiamo pagato con la sconfitta”

CONCAS CARPI – Concas ha parlato a seguito della sconfitta con lo Spezia: “Sul gol mi hanno spinto e sono finito addosso a Sabbione poi abbiamo subito gol con me ancora a terra… Dopo essere passati in vantaggio potevamo gestire un po’ meglio il risultato. Abbiamo fatto una partita un po’ sottotono, ma quando passi in vantaggio e vai a casa con zero punti c’è grande rammarico. Ma come ci siamo rialzati tante altre volte, faremo anche stavolta. La stanchezza per la terza partita in fila non può essere una scusa perchè ce l’hanno anche loro. L’uscita di Poli? E’ un giocatore importante per noi, ma non dev’essere un alibi perchè siamo un gruppo e siamo tutti sullo stesso livello. Siamo stati ingenui e abbiamo pagato con la sconfitta. Oggi eravamo più bassi e non abbiamo aiutato gli attaccanti sulle seconde palle. Bisogna anche fare i complimenti allo Spezia che ha fatto un’ottima gara, ma ci abbiamo messo anche qualcosa del nostro, siamo stati un po’ polli…”.

FONTI: carpifc.com; TMW.

bonus
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.