SPAL, Clotet: “Deciderò chi schierare tra i pali. Ad Ascoli dovremo essere concreti”

CLOTET ASCOLI SPAL Pep Clotet, tecnico della SPAL, ha parlato in conferenza della sfida all’Ascoli. Ecco le sue parole riprese da picenotime.it.

“La mia squadra deve crescere e deve sapere che, quando non si può vincere, bisogna imparare a pareggiare. Il livello di gioco è molto positivo per noi e sono fiducioso per il futuro. Serve un successo per dare valenza ai tre pareggi consecutivi. Cambio modulo e due attaccanti? E’ possibile, sto valutando la situazione migliore, abbiamo tutti i ragazzi a disposizione e ci siamo allenati bene in questi giorni. Come sta il portiere Thiam dopo l’errore con il Como? Ha lavorato con intensità e serietà, con tanta voglia di migliorare. Gli errori nel calcio capitano, l’importante è metterseli alle spalle. Deciderò domani chi schierare tra i pali – ha dichiarato Clotet -. Ad Ascoli ci aspetta una gara molto difficile in un campo complicato. Loro hanno avuto un grande inizio di stagione ed hanno esperienza, con qualità elevata in attacco ed un’idea chiara di gioco. Ho visto tutte le gare dell’Ascoli in casa ed hanno messo in difficoltà squadre forti come Benevento, Brescia e Lecce, a prescindere dal risultato. Noi dovremo essere più concreti, stiamo difendendo bene e i dati ci dicono che recuperiamo velocemente il pallone. Le dichiarazioni di Tacopina sul fair play e sul non buttare fuori la palla con un avversario a terra? Rispetto l’opinone del presidente, lui tra l’altro conosce più di me il campionato italiano. Non mi piace chi nel calcio, come nella vita, prova a fare il furbo e soprattutto non mi piace speculare. Spetta all’arbitro fermare il gioco quando un calciatore è a terra”. 

Classe '96, amante del calcio e delle sue storie, innamorato della Serie B. Giornalista pubblicista dal settembre del 2020. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.