Cittadella, Perticone: “Non so se rimarrò in granata, ma questa squadra è destinata ad andare in Serie A”

CITTADELLA PERTICONE RIFLESSIONI – Il difensore del Cittadella, Romano Perticone, ha parlato del suo futuro. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da TrivenetoGoal.

“Ogni annata è diversa: al termine di quella appena conclusa abbiamo la consapevolezza di aver disputato un buon campionato. Io credo che questa squadra avesse un grandissimo potenziale, che poi ci è venuto a mancare sia per gli infortuni che per altri problemi che ci hanno azzoppato. Oggi è naturale stare male per non aver centrato i playoff. Dopodiché dico anche che siamo comunque contenti per il lavoro svolto: dal punto di vista relazionale ritengo di aver ricevuto gratificazioni che, a 35 anni, ho avuto raramente. Qui ogni giorno non vedevo l’ora di andare a lavorare, cosa c’è di più bello? Vi sembrerà incredibile ma io sono convinto che il Cittadella sia destinato a salire in Serie A. Se continuerà a lavorare in questa maniera prima o poi centrerà l’obiettivo. Io in granata anche l’anno prossimo? Non lo so. Dico la verità: qui sono felice ma ci sto pensando. Non c’entra il rinnovo del contratto in scadenza a giugno né come mi sento fisicamente, ma al momento non mi precludo nulla. Sto facendo delle riflessioni con la mia famiglia e le persone che mi sono più vicine, per capire cosa fare. Non so ancora quanti giorni mi prenderò per decidere”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.