Cittadella, Marchetti: “E’ la squadra che deve avere atteggiamento propositivo ed equilibrio”

CITTADELLA MARCHETTI – Il direttore generale del Cittadella, Stefano Marchetti, ha rilasciato un’intervista al Gazzettino, riportata da trivenetogoal.it, commentando la prossima gara dei veneti contro il Benevento:

“Difficile trovare una vera e propria spiegazione a questo momento, ma dobbiamo guardare in faccia la realtà e sappiamo di non essere lucidi e sereni come fino a una ventina di giorni fa. Non bisogna drammatizzare, serve una reazione perché mentalmente c’è qualcosa da superare e questo si fa con il lavoro, la determinazione e la tranquillità”.

“Ci misuriamo con una formazione molto carica e questo alza ulteriormente il quoziente di difficoltà dell’impegno. E’ anche vero che è nelle difficoltà che si vede se il gruppo può crescere o se resta fermo e per questo mi aspetto che i ragazzi ritrovino il coraggio facendo la partita della vita perché con il braccino corto non si arriva a niente, mentre un risultato positivo permetterebbe di guardare al futuro con maggiori certezze”.

“Dietro alla difficoltà di andare a segno possono esserci varie componenti legate al momento, all’arrivo di due nuove punte e all’appannamento generale. E’ la squadra nel suo complesso però che deve ricreare le situazioni favorevoli per segnare, con un atteggiamento più propositivo e un migliore equilibrio tra le due fasi, sperando in un arbitraggio equo”.

Classe 1992. Laureata in Lettere, pugliese di nascita, ma vivo a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.