Cittadella, Marchetti: “Benevento, che colpo Moncini. Noi…”

MARCHETTI CITTADELLA – Stefano Marchetti, DS del Cittadella, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da “Ottopagine.it”: “Moncini al Benevento? Stiamo parlando di una società che ha delle possibilità importanti, giustamente le sfrutta e quindi riesce a prendere i calciatori più bravi. Fidatevi se vi dico che Moncini possono permetterselo in pochi. Il Benevento ha voluto fare un investimento in proiezione della serie A. Il Cittadella segue una politica ben precisa che nella scorsa stagione ci ha permesso di beneficiare delle sue prestazioni, ma proprio perché con noi ha fatto benissimo, adesso è diventato meritevole di un club importante con cui non possiamo competere a livello economico. E’ un giocatore molto forte, lo dicono i numeri. E’ capace di spostare gli equilibri da solo. Il fiuto del gol è impressionante, soprattutto di testa. I tempi di gioco che ha in area, inoltre, li ho visti in pochi calciatori. A Cittadella giocava sempre in coppia con Finotto o Diaw, ma è un elemento abbastanza completo, quindi saprà adattarsi benissimo a qualsiasi richiesta di Inzaghi. A Cittadella ci ha dato una grande mano per sognare la serie A. Sicuramente tra i cadetti è un calciatore molto importante. Cittadella? Lavoriamo a fari spenti, indicando come primo obiettivo la salvezza. Solo dopo, ciò che arriverà in più, sarà tanto di guadagnato. Un plauso va allo staff e alla società: nonostante non abbia budget straordinari è riuscita a ritagliarsi uno spazio nel calcio italiano”.

Nato a Palermo nel 1996. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo e studente specializzando in Televisione, Cinema e New Media alla IULM.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.