Chievo, ag. Ongenda: “Non gioca mai. Se siamo indesiderati, togliamo il disturbo”

ONGENDA CHIEVO – Daniele Pinna, agente di Ongenda, ha espresso tutte le sue perplessità in merito al ridottissimo impiego in campo del suo assistito. Ecco le sue parole ai microfoni di tuttomercatoweb.com:

“Il ragazzo non gioca e non capiamo il perché. Se siamo indesiderati, togliamo il disturbo. Era fermo da fine novembre per la pausa in Romania e doveva carburare: ha ritrovato il campo contro l’Empoli il 24 gennaio e da quel momento in poi pensavamo avesse visto il campo con sempre più continuità. Invece ha giocato solo undici minuti col Crotone, poi sempre in panchina o in tribuna. Alla ripresa un piccolo problema fisico, ma niente di che. Roba da saltare una partita. Lui continua ad allenarsi al massimo, non ha avuto problemi né con la squadra né con l’allenatore. De Giorgis sia un mese che dieci giorni fa mi ha detto che non c’erano problemi, che avrebbe giocato perché si gioca ogni tre giorni. Ma questo momento non arriva mai: il Chievo gioca sempre con gli stessi. Il giocatore continuerà ad allenarsi con professionalità come fatto fin qui. Non so quante possibilità di rimanere ci siano, finora hanno fatto solo chiacchiere. Se non è desiderato, togliamo il disturbo”.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.