Cerci-Salernitana, nuovo rinvio dell’udienza del Collegio Arbitrale: le ultime

CERCI SALERNITANA – Nuovamente rinviata l’udienza del Collegio Arbitrale di Lega Serie B per la querelle in corso tra Alessio Cerci e la Salernitana. L’evento era programmato per ieri a Milano, dunque in presenza e non in videoconferenza come i precedenti, ma si è optato per un ulteriore differimento della data. Le motivazioni, si legge su salernitananews.it, risiedono nella drasticamente ridotta possibilità di spostamento tra regioni nel nostro Paese a causa delle restrizioni anti COVID.

Essendo un udienza che prevedeva l’audizione di testimoni designati sia dalla difesa del calciatore che da quella della Salernitana (con molti nominativi citati in comune) è stato ritenuto necessario svolgere il tutto in presenza. Per evitare problematicità a causa della precaria situazione epidemiologica, è stato tutto rinviato a data da destinarsi. Come noto, l’attaccante ora in forza all’Arezzo ha chiesto un maxi risarcimento danni al sodalizio campano per il mancato rispetto del contratto biennale firmato nell’agosto 2019, ritenuto valido dal classe ’87 e dal suo entourage, mentre per il club ciò cui far riferimento è il successivo accordo riveduto a gennaio 2020.

bonus
Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.