Il Carpi e il Padova salutano a braccetto la Serie B: fatali gli ultimi risultati

CARPI PADOVA SERIE B – Dopo una stagione vissuta quasi sempre sul fondo della classifica, Carpi e Padova sono giunte matematicamente alla retrocessione. La squadra emiliana ha pagato una partenza ad handicap, causata dal fallimento della scommessa Chezzi in panchina. A poco sono serviti il subentro di un monumento del club come Castori e i colpi di mercato, a onor del vero notevoli, di gennaio. La sconfitta col Livorno condanna una delle massime sorprese del calcio italiano degli ultimi anni alla Serie C. Il Padova ha pagato, invece, un equilibrio tecnico mai trovato e i continui cambi di allenatore, oltre che una rosa mai totalmente all’altezza della categoria. I biancoscudati hanno lottato fino alla fine, ma hanno subito in extremis il 3-3 in casa del Benevento.

bonus
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.