Carpi, Colombi: “Le 100 presenze un motivo d’orgoglio”

COLOMBI CARPI – In conferenza stampa Simone Colombi prepara il terreno in vista dell’incontro del suo Carpi che, in casa, fronteggerà l’Hellas Verona. Questo un estratto delle parole del portiere al sito ufficiale degli emiliani: “Le mie 100 presenze col Carpi? È un motivo d’orgoglio, sono contento di festeggiarle perché è un traguardo importante, anche se sono dispiaciuto siano arrivate in una sconfitta. Non sapevo di essere il sesto portiere ad arrivare a cento presenze col Carpi e che l’ultimo ci era arrivato 27 anni fa, nell’anno in cui io sono nato. Non pensavo di fare cento presenze a Carpi quando sono arrivato nel gennaio 2014, ma ormai io e la mia famiglia ci sentiamo carpigiani, mia figlia è nata qui. Detto questo, quello delle 100 presenze è un traguardo da mettere da parte perché l’unica cosa che conta sono i punti con la squadra. I nuovi? Sono arrivati 5-6 ragazzi che possono darci una mano per migliorare. Io sono tra i più vecchi in squadra e dobbiamo far capire loro lo spirito del Carpi e cosa significa indossare questa maglia. Rispetto al passato, questa volta c’è meno tempo per l’ambientamento perché abbiamo l’esigenza di fare punti subito, ma vedo grande disponibilità di tutti verso lo staff e il gruppo e sono fiducioso”.

bonus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.